Montemesola

Videoarte: dal 1/9 mostra a Taranto

Dall'1 al 23 settembre si svolgerà a Taranto la mostra internazionale di videoarte "Stato stazionario", evento che fonde arte contemporanea e produzioni audiovisive e rientra nella programmazione della seconda edizione della Mostra del Cinema di Taranto. La rassegna si terrà nella sede del Crac (Centro ricerca Arte contemporanea) Puglia, nella città vecchia di Taranto. Lo Stato "stazionario", concepito come una breve ricognizione sulla produzione videoartistica italiana e internazionale, ospiterà i lavori di sette artisti internazionali: Sarah Ciracì (Taranto, 1972), Pamela Diamante (Bari, 1985), Nathalie Djurberg (Lysekil - Svezia, 1978), Goldschmied e Chiari (Sara Goldschmied, Arzignano, 1975; Eleonora Chiari, Roma, 1971), Tao Hui (Hunan, Cina, 1986), Marc Larré (Barcellona, Spagna, 1978) e Sabrina Mezzaqui (Bologna, 1964). La collettiva, organizzata dalla Mostra del Cinema di Taranto con Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare e con Crac Puglia, verrà inaugurata sabato 1 settembre alle 18. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie